Garantire un’educazione di qualità, equa e inclusiva e opportunità di apprendimento per tutti è uno degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 identificati dalla Comunità internazionale per costruire una società più giusta e rispettosa delle persone e dell’ambiente.

L’Obiettivo 4 mira in particolare a garantire che tutti i bambini, i giovani e gli adulti, in particolar modo i più emarginati e vulnerabili, possano accedere a un’istruzione e a una formazione adeguate alle loro esigenze e al contesto in cui vivono. L’Obiettivo non si limita quindi all’istruzione primaria dei bambini, ma si concentra anche sul punto di contatto tra istruzione di base e formazione professionale.

Dietro all’Obiettivo si nascondono i problemi che i diversi Paesi si trovano ad affrontare tutti i giorni, dall’abbandono scolastico, alla formazione dei docenti, dal mantenimento delle strutture scolastiche, all’aggiornamento dei programmi e delle metodologie didattiche. Ma l’Obiettivo invita a connettersi anche con altre esigenze. In particolare:

  • Garantire parità di accesso a donne e uomini ad un’istruzione tecnica, professionale e terziaria di qualità e a prezzi accessibili
  • Aumentare il numero di giovani e adulti con competenze specifiche, comprese le competenze tecniche professionali e di imprenditorialità, utili per l’inserimento nel mondo del lavoro
  • Garantire che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie a promuovere lo sviluppo sostenibile, inclusi lo stile di vita sostenibile, i diritti umani, la parità di genere, la promozione di una cultura pacifica e non violenta, la cittadinanza globale e la valorizzazione delle diversità culturali e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile.
  • Costruire e potenziare le strutture educative per rispondere ai bisogni dell’infanzia, alle disabilità e alla parità di genere e predisporre ambienti di apprendimento sicuri, non violenti e inclusivi
  • Aumentare considerevolmente l’offerta di insegnanti qualificati, anche grazie alla cooperazione internazionale, per la formazione degli insegnanti nei Paesi in via di sviluppo.

SEND, con il programma #SKILLS4JOB, intende dare il suo piccolo contributo al raggiungimento di questi obiettivi. Nello specifico, lo stiamo facendo in Tanzania in un contesto definito di comunità: il villaggio di Jambiani a Zanzibar dove oltre il 60% dei giovani non trova lavoro per mancanza di competenze.

Seguici sulla nostre pagine Facebook, Twitter e Instagram per gli aggiornamenti.

Se vuoi puoi sostenerci con una donazione: https://sendnonprofit.it/sostienici/